Insieme per costruire il programma della prossima Amministrazione

Bar Le delizie di Mezzo Miglio 3 aprile 2019

“Questo è un incontro dedicato all’ascolto – sottolinea il candidato sindaco Paola Lungarotti – torneremo dopo aver confrontato le nostre e le vostre idee per il programma che intendo realizzare nei prossimi cinque anni in cooperazione con voi. Il valore che ha un sindaco e la sua squadra è quello di rappresentare i cittadini che l’hanno eletto, sempre. Per questo ci vedremo con appuntamenti fissi per illustrare quello che stiamo realizzando ascoltando la vostra voce”. Serietà, umiltà e collaborazione tra cittadino e amministrazione, tra pubblico e privato.    Dopo il saluto del sindaco Stefano Ansideri che ricorda quanto è stato fatto da questa amministrazione, quanta importanza è stata data all’istruzione e alla sicurezza dei nostri giovani, dalla scuola di XXV Aprile, al miglioramento sismico di tutte le scuole del territorio, al parcheggio Scuola Borgo I maggio, attuazione del progetto della costruzione della palestra di XXV aprile. L’assegnazione delle sedi rionali dopo 42 anni, e l’aumento del finanziamento dell’Ente Palio san Michele, l’incremento delle attività rionali nel corso dell’anno, ma anche l’apertura del Nuovo palazzo della salute e la sistemazione dell’ex tabacchificio Giontella.

L’acquisto dell’ex clinica Pelliccioli, il recupero definitivo dell’ex Chiesa di sant’Angelo ora Auditorium Sant’Angelo, l’edificio più antico di bastia Umbra dedicato ad ospitare le manifestazioni culturali della città.

La rivitalizzazione del cinema Esperia che offre, da tempo, una validissima programmazione. Uno sforzo considerevole poi è stato fatto nella manutenzione del patrimonio pubblico in particolare di quello stradale, in questi 10 anni testimoniati dalla sistemazione di decine di km di strade, un’attività iniziata già nella prima consiliatura con un investimento di oltre 8 milioni di euro. La realizzazione della rotonda di via Roma, il Ponte di Bestiola

Viabilità via Roma – via Firenze, il parcheggio zona tabacchificio Giontella. La Sistemazione degli impianti sportivi con oltre 2 milioni di euro investiti principalmente nelle manutenzioni dello Stadio comunale del capoluogo, del campo sportivo Ospedalicchio e della piscina coperta.

L’avvio del project financing per la costruzione del parco acquatico adiacente alla piscina scoperta. Molto è stato fatto per le piccole e medie imprese di Bastia con la facilitazione dell’accesso al credito, con la creazione di un fondo di garanzia per garantire, unitamente a Gepafin, il rimborso di finanziamenti concessi.

4 milioni i finanziamenti concessi dal 2013 al 2018. Pur avendo realizzato investimenti per oltre 30 milioni di euro i debiti per mutui sono passati da 18 milioni del 2008 ai 17 milioni del 2018. L’agevolazione fiscale consistente nella esenzione triennale della tari delle attività economiche che aprono o si trasferiscono nel centro storico di Bastia Umbra o in quello delle frazioni di Ospedalicchio e Costano e l’eliminazione del parcheggio a pagamento in piazza del mercato. E’solo una parte del lavoro svolto dall’amministrazione uscente e da questo partiamo afferma Paola Lungarotti, “dalla cultura del lavoro e del fare impresa con la creazione da parte dell’amministrazione di una piattaforma on line di e-commerce gratuita per tutte le attività commerciali e di servizi di Bastia Umbra.

Con la realizzazione di un Co-working solidale presso ex scuola di Bastiola per studenti laureandi e laureati, e professionisti del nostro territorio. Un impegno concreto per la valorizzazione dei giovani, per combattere il problema del lavoro giovanile, per la predisposizione di progetti preliminari per finanziamenti pubblici. Un patto tra imprese e pubblica amministrazione,

Centrale è anche potenziare il legame tra il centro fieristico e la città tutta, l’Agenda della città, un connubio di marketing e turismo, guardando anche il piano del traffico con la realizzazione argine sul Tescio e sottopasso in via Firenze, già autorizzato e finanziato. Il miglioramento delle condizioni di vivibilità della città, di tutti i suoi abitanti con interventi fattivi nel sociale, nella sicurezza. Una città sicura e bella, non con impianti faraonici, ma impianti ragionati per il benessere del cittadino. Il centro storico va riqualificato pensando alla sua funzione non solo di intrattenimento, ma come contenitore di eventi, abbiamo già stipulato una convenzione con l’Università degli studi di Perugia, dipartimento Ingegneria Civile e Ambientale (DICA) per l’attività di rilievo architettonico-ambientale dell’area di Piazza Giuseppe Mazzini e concept della nuova pavimentazione”. Matteo Santoni della lista Bastia Popolare parla di impegno e passione per Bastia,  questo è suo slogan, ci vuole una visione chiara e concreta per proseguire questo cammino che dura da dieci anni e Paola è proprio questo. Efisio Burreddo per Fratelli d’Italia, avvocato, ringrazia il candidato sindaco, sottolinea il valore di ogni cittadino, e ogni cittadino deve vivere la città, per questo bisogna riportare legalità, il concetto di legalità e sicurezza, tema molto sentito dai cittadini di Mezzo Miglio. Paola Carinelli per la lista Paola Lungarotti Sindaco, riprende le parole del sindaco Ansideri per ricordare l’impegno che è stato dedicato alla città. Filiberto Franchi, Forza Italia presenta il velodromo, il parco acquatico e la pista di skateboards che i bambini hanno chiesto a Paola Lungarotti.

Posted in Lungarotti Sindaco, Uncategorized.